In pensione  -  Jubilado  -  Retired

Commenti alla fine della pagina - Comentarios al final de la pagina - Comments at the end of the page

 

IL CONGEDO DALL'ATIVA
IL CONGEDO DALL'ATIVA

Dal 1° gennaio 2009 sono in pensione ed ho iniziato a recuperare il mio credito verso l’INPS.

Il lavoro, pur avendo avuto una elevata priorità nella mia vita, dopo che ho cessato l'attività non ne ho mai sentito assolutamente la mancanza o il desiderio di continuare come lavoratore dipendente.

Non ho avuto traumi di sorta, anzi, essendomi preparato da tempo a questo passaggio ed a questo obiettivo, ho provato come un senso di conquista e di liberazione.

Non che ora lavoro molto meno di prima, ma ora non faccio lavori che hanno come contropartita il denaro e la carriera (anche se per questi due fattori non ho mai puntato molto, tanto che in due occasioni nel passato, per una serie di motivazioni soggettive, ho deciso di non accettare l’offerta di prospettive ed opportunità certe di carriera).

Lavoro ed ho sempre lavorato molto perché mi piace lavorare. Ora, però, lavoro per me stesso e per il piacere di "fare" e di aiutare, quando necessario.

Ora non sono più in ambienti quasi sempre dominati dall'opportunismo, dall’egoismo, dall'ipocrisia, dalle manifestazioni di falsa collaborazione, di falsa amicizia, etc.

Di tutto il periodo lavorativo ho un profondo ricordo (anche per questo ho scritto queste pagine web) poiché il lavoro è stato, nel bene e nel male,  parte integrante e motore della mia vita.

 

15.09.2009 continua …….

 

Dato che non voglio più svolgere attività che hanno come contropartita il denaro, da quando sono in pensione ho rifiutato due proposte di incarico come consulente, svolgendo, invece, alcune attivività a titolo totalmente gratuito.

 

31.08.2012

 

COSA FACCIO ORA DURANTE LA GIORNATA?

¿Y ahora qué hago durante el día?

NOW WHAT I AM DOING DURING THE DAY?

E QUALCHE VOLTA ANCHE IL NONNO

ED ALLA SERA? - Y por la noche? - And in the evening?

Commenti: 9
  • #9

    Marco Chiapponi (sabato, 23 novembre 2013 16:50)

    Buonasera
    Come altri sono capitato sulla Sua pagina per caso, davvero singolare e molto umana.
    Mi permetto di scriverle indicando il mio indirizzo e-mail ( chiapponi@mingoricostruzioni.it), in quanto l'impresa di costruzioni per la quale lavoro, la Mingori Costruzioni S.p.A., ha buone prospettive di intraprendere un esperienza in Angola.
    Una società alla quale siamo affiliati, ci ha proposto di accettare l'appalto di 10.000 ( si, diecimila) villette chiavi in mano da costruire per il governo angolano.
    Inutile raccontare storie, noi non abbiamo alcuna esperienza all'estero, figuriamoci in Africa.
    Ma l'attuale situazione italiana, dove il voler lavorare bene ed onestamente nel quotidiano sepre più rappresenta una corsa ad ostacoli, ci induce a valutare questa opportunità.
    Mentre sul fronte finanziario/amministrativo/contrattuale siamo abbastanza tutelati, il lato operativo ( cioè " l'uomo giusto al posto giusto", o " nel posto giusto") è attualmente scoperto.
    Stiamo appunto cercando la persona ( o le persone) da affiancare all'amministrativo per recarsi in loco e stabilire i necessari ed indispensabili contatti locali.
    La Sua esperienza potrebbe, se Lei lo ritenesse opportuno, essere molto utile per suggerimenti a tutto campo.
    Siamo in contatto con varie aziende italiane e sudafricane che ci possono fornire le strutture prefabbricate al grezzo, da sottoporre, attraverso campionatura, al committente angolano; stiamo cercando aziende locali per le finiture e per le indispensabili necessità logistiche.
    Vedo dal suo sito che non le mancano richieste di ogni genere, e questa è certamente una delle tante, quindi, pur vedendo che Lei risponde a tutti ( encomiabile), non si preoccupi di risponderci a tutti i costi, capirei.
    Grazie per avermi letto, complimenti e cordiali saluti.
    Marco Chiapponi
    P.S. Sono, personalmente, anche su facebook.

  • #8

    Giuseppe Zeni (domenica, 15 settembre 2013 18:58)

    Ciao Giuliano girando sul web ho letto la tua pagina hai fatto tante cose bellissime sei sicuramente molto soddisfatto e contento sono contento che ti godi la pensione. Io sono Giuseppe Sono di Predazzo Val di Fiemme ho girato tutta l europa come autista di carichi eccezzionali. E lavorato nella ditta paterna di scavi ghiaia calcestruzzi e trasporti. è da un po di tempo che stò cercando un lavoro all estero ma senza conoscenze sapresti darmi una dritta. Mille grazie Giuliano

  • #7

    stefano (sabato, 29 dicembre 2012 11:56)

    Carissimo Giuliano sono Stefano girando sul web mi sono imbattuto nel tuo sito...Hai fatto delle gran belle cose e puoi senza dubbio essere molto soddisfatto complimenti.
    Io ho scelto di fare l'architetto in italia , in provincia, e debbo dire che le cose da buone che erano si sono messe male, ho realizzato anche io qualche cosa di buono , se vai sul mio sito www.arklabs.it puoi verificarlo.
    Sono un architetto un pò atipico perchè mi piace il cantiere e diciamo sporcarmi le mani facendo le cose materialmente.
    Avrei una gran voglia di un pò di lavoro all'estero o magari su grandi progetti anche italiani un pò come hai fatto te. Anche solo come figura di cantiere.
    Conosci qualche impresa che cerca qualche figura con esperienza più che decennale?
    Grazie Giuliano

  • #6

    Giovanni (mercoledì, 12 dicembre 2012 17:28)

    Salve, sono Giovanni, e cerco lavoro nei cantieri edili, ho la qualifica di ferraiolo saldatore... posseggo anche il requisito della legge 407 a favore delle aziende che mi assumono in quanto è l'inps a pagare i contributi..... cercando su internet offerte anche per l'estero ho trovato questa pagine e a quello che apprendo lei sigr Barbonaglia indirizza chi come me è disposto a spostarsi... Ho realmente bisogno di lavorare, ho famiglia e sono disposto a partire da subito. Grazie per l'attenzione, attendo un suo suggerimento... PS.spesso su internet si sono aperte pagine per lavoro all'estero allettanti, ho pagato per l'assicurazione e poi si è rivelato essere una truffa. Ci aiuti lei a capire chi della ditte italiane attendibili possa reclutare personale in maniera chiara e seria. Grazie ancora attendo notizie. La saluto Cordialmente. calogero.lovasco@alice.it

  • #5

    Giuliano Barbonaglia (domenica, 20 maggio 2012 22:05)

    Salve Silvano.
    Se mi mandi il tuo indirizzo e-mail ti potrò rispondere in privato.

  • #4

    silvano (domenica, 20 maggio 2012 19:08)

    ciao ti ho cercato perchè pensavo mi potessi aiutare
    a trovare un lavoro all'estero in quanto in Italia siamo alla frutta.Ho dedicato la mia vita al campo edile acquisendo una buona esperienza in molte specifiche come archi, volti, rivestimenti in mattoni facciavista, pietre e geopietre oltre alle normali costruzioni civili ed industriali. Ho lavorato anche all'estero e precisamentee in Libia come responsabile di cantiere e di impianto di frantumaggio.Ora da 16 anni sono artigiano ma si langue

  • #3

    Giuliano Barbonaglia (lunedì, 13 settembre 2010 14:14)

    Grazie Chiara, amica sei tempi di Dar Es Salaam.
    Goditela anche te dopo tante traversie.

  • #2

    Chiara (domenica, 12 settembre 2010 14:19)

    bellissimo goditi la vita

  • #1

    Mario Micheri (mercoledì, 11 novembre 2009 15:45)

    Passare da lavoratore a pensionato non è un momento facile. Io ne so qualche cosa.
    Occorre avere una personalità come la sua per non subire traumi.
    Mi congratulo con lei per tutto quello che ha fatto e per il modo eccellente di esporlo nel suo sito.
    Cordiali saluti.